Panorama mozzafiato, e sport all’aperto in un angolo segreto

C’è il profumo di mare o almeno lo fa ricordare, il rumore dell’acqua e un parco a metà strada. E’ la passeggiata dell’est river. Un lungo corso che costeggia questo fiume da una parte e il traffico dall’altra. Inizia alla 59esima strada e la York avenue, ovvero la strada più ad est di Manhattan e continua più a nord, fino ad Harlem.
E’ un tragitto perfetto per ammirare la luna di notte o durante la sera e trovare un po’ serenità e respiro in una città che a volte il respiro te lo toglie, per fare una corsa di prima mattina e sentirsi un newyorkese, o per andare in bicicletta.

I cani sono i benvenuti: in diversi punti della strada ci sono dei piccoli parchetti recintati dedicati ai cani che possono giocare tra di loro. A volte si trovano alcuni dog sitter che raggruppano i cani e li fanno divertire offrendo ai loro padroni ‘lezioni di gruppo’.
Per chi vuole sedersi, bere, mettersi all’ombra niente paura. Il percorso è attrezzato con fontane, panche e ci sono alcuni alberi qua e là. Si giunge all’altezza della 75esima strada in 15 minuti dove si trova una scalinata superata la quale apre una strada vasta, sopraelevata alla tangenziale che affianca in alcuni tratti il percorso a piedi.
A quel punto i rumori svaniscono e si incontra un parco con un sali e scendi perfetto per fare un po’ di esercizio fisico. Il percorso è frequentato già dalle 6.30 del mattino, soprattutto dai professionisti che trovano il tempo per la corsa sono in quell’ora della giornata. Ma gli sportivi, i ciclisti e gli abitanti delle zone vicine si recano in questo angolo proibito alle macchine anche durante le più diverse ore della giornata.
Per chi si sofferma a guardare il panorama, al di là del fiume si trova Roosvelt Island, l’isola più vicina a Manhattan, piccola ma abitata da diversi condomini e grattaceli. Si può osservare il queensboro bridge che collega la città al Queens e la funivia che collega Roosvelt Island e arriva a Manhattan.
Spesso si vedono ricchi e moderni yacht e barche che percorrono il fiume. E, se si ha un po’ di fortuna e si guarda più in là del proprio naso mentre si corre concentrati ascoltando l’ipod, si può vedere qualcosa di più…per esempio una barca dei pirati.
Questo il fatto accaduto una mattina di circa una settimana fa camminando sul fiume est della città. Un velivolo antichissimo, e di una antichità originale, percorreva a velocità moderata tutto il fiume. A bordo, non i pirati ma una ventia di passeggeri che ammiravano il panorama e fotografavano mentre le persone al di là del fiume salutavano. Numerosi gli Yatch che hanno circondato la barca per poterla ammirare da vicino e impedito a tutti gli improvvisati fotografi di scattare una foto al velivolo senza la loro presenza.

East river, amazing view East river per fare attività fisica attività canina nell'east river

Articoli correlati:

  • Una lingua di terra vicino a Manhattan, un’oasi felice per risparmiare un po’ sull’affitto spesso insostenibile della città. E’ Roosevelt Island, situata tra la grande mela e il Queens, si estende dalla 46esima strada alla 85esima per una lunghezza di 3 chilometri. L’isola in sè non è troppo interessante, ma la cabinovia da poco modernizzata che la collega alla grande mela, offre una panoramica mozzafiato su Manhattan e l’acqua di cui è circonda …

  • Buon compleanno America e buon compleanno New York! Ogni 4 Luglio si festeggia l’Independence Day, giorno in cui avvenne la dichiarazione d’indipendenza dall’Inghilterra nel lontano 4 luglio 1776. E’ la festa di compleanno degli Stati Uniti e quest’anno si festeggiano i 236 anni del paese e una giornata che per i turisti può essere immemorabile grazie alle feste, gli eventi e i fuochi d’artificio da ammirare sul fiume Hudson. Il tutto a costo zer …

  • La corsa agli acquisti natalizi è iniziata. E i saldi pure. A dare il via il ‘black friday’ – venerdì nero, giornata attesa dagli americani perchè successiva al giovedì del giorno del ringraziamento. A Manhattan come in molti altri grandi centri urbani degli Stati Uniti, il venerdì nero ha aperto i battenti a mezzanotte. Centri commerciali e negozi si sono preparati a lavorare dalla sera stessa del giorno del ringraziamento. Le code che si forman …

  • A strip of land near Manhattan, happy to save a little oasis’ on rent often unsustainable city. And ‘Roosevelt Island, located between the Big Apple and the Queens, extends from 46th to 85th street for a distance of 3 km. The island itself is not too interesting, but the recently modernized cable car that connects to the big apple, offers stunning views of Manhattan and the water that surrounded it. Not for nothing has been described by The New Y …

  • Molta l’attesa per l’accensione dell’albero di Natale che ogni anno viene portato a Rockefeller Plaza – all’incrocio tra la Cinquantesima e la Quinta Strada – per essere ‘vestito’, abbellito, colorato e poi adorato. Vengono da diversi stati ad accorrere all’evento più acclamato dell’anno ma allo stesso tempo il più breve. L’attesa di ore da parte delle persone fortunate che riescono ad immettersi tra le transenne della piazza nelle ore pomeridian …

VN:F [1.9.14_1148]

Vota questo articolo su New York

Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Panorama mozzafiato, e sport all'aperto in un angolo segreto, 9.0 out of 10 based on 1 rating

No Comments Yet.

Leave a Reply

*

*